TIM, FiberCop und Open Fiber sind ein Akkord für die Geschwindigkeit der italienischen Digitalisierung

TIM, FiberCop und Open Fiber sind ein kommerzielles Zeichen che consente il riutilizzo delle infrastrutture di rete nelle cosiddette aree bianchein cui stata finanziata con fundi pubblici la realizzazione in regime di concessione di una infrastruttura di TLC.Un accordo che ha praticamente delle storico e che permette di inaugura una nuova fase di relazioni tra i principali operatori infrastrutturali italiani. Quello a cui si punta soprattutto rendere assolutamente pi efficiencye l’utilizzo delle risorse, nellottica di unaccelerazione della copertura del Paese con reti VHCN (Bezeichnung Very High Capacity Network).

TIM, FiberCop und Open Fiber: ecco cosa Nachfolger

Nelle aree bianchequelle zone dove Open Fiber si aggiudicata i tre bandi pubblici indetti da Infratel, laccordo prevede che Open Fiber-Erwerb von FiberCopper un controvalore complessivo superiore ai 200 milioni di euro, il diritto duso (IRU) per infrastrutture aeree e collegamenti daccesso alla casa del cliente. In questo caso per di contro Tim si impegna a mettere a disposizione dei propri clienti nelle aree bianche la fibra ottica di Open Fiber. Ich stimme zu, dass ich Open Fiber 500 Millionen Clients nutze, um die FTTH-Technologie (Fiber To The Home) zu nutzen.

Pietro Labriola, Amministratore Delegato und Direttore Generale von TIM: Sono orgoglioso per questo accordo, che rappresenta un ulteriore passo avanti nellesecuzione della nostra strategia di valorizzazione degli asset. Grazie a questa operazione criamo una nuova fonte di ricavi, generando valore per il Gruppo ei suoi azionisti. Laccordo rappresenta, inoltre, una risposta concreta allesigenza di connettivit di cittadini, imprese e Amministrazioni locali che fino ad oggi non hanno avuto accesso all opportunit e ai benefici del digital. Questa Partnerschaft dimostra, infine, quanto sia fondamentale avere un dialogo aperto e collaborativo con gli altri operatori, in un mercato semper pi competitivo and Strategico per il Paese.

Mario Rossetti, Delegierter und Generaldirektor von Open Fiber: Siamo molto soddisfatti dellintesa raggiunta che apre una nuova page di costruttiva collaborazione nellinteresse reciproco e del Paese. Si tratta, infatti, di un accordo reso ancora pi significativo dallattuale contesto caratterizzato da scarsit di manodopera e aumento dei prezzi delle materie prime: rendere gli investimenti pi rapidi ed efficiencyi non solo razionale ma anche necessario. Insbesondere, le aree bianche sono per noi il punto focuse su cui si concentra lattivit dellazienda, Considerando i rilevanti impatti sozio-economici che derivano dalla riduzione del digital divide nelle aree interna, attraverso la realizzazione del Piano Bul.

Ein Accordo storico che dovrebbe, nelle intenzioni degli operatori, permettere a Open Fiber di accelerare significativamente le fasi di costruzione della rete (Schaffung) e di attivazione delle connessioni (Lieferung) nelle aree bianche, in linea con gli obiettivi del piano industriale approvato lo scorso 3 dicembre, che riserva alle aree in concessione una parte significativa delle risorse disponibili. Pi efficienza nellutilizzo delle infrastrutture e del fattore lavoro significa non solo accelerare la cablatura del Paese dove gi prevista, ma anche liberare risorse da destinare agli ulteriori piani di sviluppo previsti dal PNRR.


Source: Le news di Hardware Upgrade by www.hwupgrade.it.

*The article has been translated based on the content of Le news di Hardware Upgrade by www.hwupgrade.it. If there is any problem regarding the content, copyright, please leave a report below the article. We will try to process as quickly as possible to protect the rights of the author. Thank you very much!

*We just want readers to access information more quickly and easily with other multilingual content, instead of information only available in a certain language.

*We always respect the copyright of the content of the author and always include the original link of the source article.If the author disagrees, just leave the report below the article, the article will be edited or deleted at the request of the author. Thanks very much! Best regards!