Mobilità sostenibile, competitività e occupazione al centro del convegno ANFIA


Nel futuro dell’auto, e non solo nel nostro settore, l’obiettivo è unico per tutte le Case: la riduzione dell’anidride carbonica emessa sia in fase di produzione che di utilizzo della vettura. E’su questa base che si è tenuto il “CO2 Reduction for Transportation Systems“, un appuntamento biennale internazionale organizzato da ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilstica) e SAE Turin e Patrocinato dal Centro CARS.

Per due giorni il Politecnico di Torino ha ospitato Discussioni e talk sull’evoluzione nel settore dell’auto coinvolgendo tutti gli operatori della filiera auto (e non solo) per parlare del futuro della mobilità.

Ich diskutiere

Ich numeri della quarta edizione del convegno sono stati alti: 70 relatori, 350 partecipanti e 17 sponsor. Le tavole rotonde hanno riguardato tutte le figure interessate alla Mobilität, tra cui anche enti pubblici, Manager, ingegneri e ricercatori. Il punto in comune è stato la ricerca di trasporto sostenibile, non solo con riferimento ai motori elettrici.

Durante la due giorni si è parlato (tra i vari temi) dell’attuale normativa europea antiinquinamento (e delle implicazioni sulla filiera dell’auto), dei nuovi sviluppi dei Antriebsstrangdell’impiego di kohlenstoffalternativen e di come migliorare l’efficienza energya dei veicoli.

Es ist trattato, quindi, di ein Momento incontro importante e che ha visto la partecipazione di 300 persone in presenza e di altre 50 collegate online.

L’appello del direttore di ANFIA

Gianmarco Giorda, Direttore di ANFIA, traccia il bilancio al termine della due giorni:

„Abbiamo affrontato tematiche attuali e Strategiche per la nostra filiera. Stiamo attraversando una delicata fase di transizione energya che richiede investimenti importanti alle imprese. L’auspicio è che il Consiglio Europeo Ambiente riveda in modo flessibile il target of -100% di emissionsi di CO2 per car e autocarri al 2035.

Se ciò non avverrà, all’industria automobilistica saranno richiesti sforzi enormi in un contesto in cui mancano ancora tante condizioni come, ad esempio, un adeguato sistema infrastrutturale. È in gioco la competitività del nostro settore e la sua occupazione“.

Sostenere l’evento sono stati anche numerose realtà imprenditoriali, kommen Bosch e Meccanotecnica che sono stati presenti in qualità di Platinum Sponsor. Tra l’altro, alcune delle aziende sostenitrici hanno tenuto dei Talent sprechen im Online-Format mit Studenten der Ingegneria di tutto il mondo per mostrare loro eventuali opportunità di lavoro e di stage.

L’evento ha avuto kommt Partnerinstitutionen Region Piemonte, Handelskammer von Turin und CEIP Piemonte. Der technische Partner ist der Stellantis e-Mobility Business Unit, mentre Italdesign hat den Besuch der Technik fortgesetzt.


Source: Motor1.com Italia – News by it.motor1.com.

*The article has been translated based on the content of Motor1.com Italia – News by it.motor1.com. If there is any problem regarding the content, copyright, please leave a report below the article. We will try to process as quickly as possible to protect the rights of the author. Thank you very much!

*We just want readers to access information more quickly and easily with other multilingual content, instead of information only available in a certain language.

*We always respect the copyright of the content of the author and always include the original link of the source article.If the author disagrees, just leave the report below the article, the article will be edited or deleted at the request of the author. Thanks very much! Best regards!