L’inquinamento uccide 1 persona su 6

9 milioni di persone sono morte ogni anno per cause legate all’inquinamento, corrispondenti a un decesso su sei in tutto il mondo, secondo una nuova ricerca veröffentlicht auf The Lancet.

Il bilancio delle vittime dell’inquinamento supera quello delle morti per Vorfälle stradali, dell’HIV/AIDS, della malaria e della tubercolosi o dell’abuso di droghe e alcol.

L’impatto complessivo dell’inquinamento non è migliorato dalla prima rapporto global del 2017, da quando sono state perse 45 milioni di vite. La prevenzione è stata ampiamente trascurata nell’agenda di sviluppo internazionale, hanno affermato i ricercatori, con finanziamenti in aumento solo in minima parte dal 2015.

Le morti per aria tossica e sostanze chimiche sono aumentate del 7% rispetto alla ricerca prentete e del 66% dal 2000, a causa dell’aumento della burne di Combustibili Fossili, dell’aumento del numero della popolazione e dell’urbanizzazione non pianificata.

I ricercatori hanno affermato che l’inquinamento, la crisi climatica e la disstruzione della fauna selvatica e della natura „sono le principali questioni ambientali globali del nostro tempo. Questi problemi sono strettamente collegati e le soluzioni a ciascuno andranno a beneficio degli altri. Non possiamo continuare a ignorare l’inquinamento. Stiamo andando indietro“.

Der Professor Philip Landrigan vom Boston College und ein Hauptautor der Ricerca, ha dichiarato: „L’inquinamento è ancora la più grande minaccia esistenziale per la salute umana e del pianeta. La prevenzione dell’inquinamento può anche rallentare il cambiamento climatico, ottenendo un doppio beneficio per la salute del pianeta, abbiamo bisogno di una transizione massiccia e rapida da tutti i Combustibili fossili all’energia pulita e rinnovabile”.

Ein Questo-Link è möglich scaricare il rapporto completo, in Englisch

Scarica la page im PDF-Formatimage_printStampa la pagina

Source: Il Blog di Beppe Grillo by beppegrillo.it.

*The article has been translated based on the content of Il Blog di Beppe Grillo by beppegrillo.it. If there is any problem regarding the content, copyright, please leave a report below the article. We will try to process as quickly as possible to protect the rights of the author. Thank you very much!

*We just want readers to access information more quickly and easily with other multilingual content, instead of information only available in a certain language.

*We always respect the copyright of the content of the author and always include the original link of the source article.If the author disagrees, just leave the report below the article, the article will be edited or deleted at the request of the author. Thanks very much! Best regards!