La lingua inglese? Si pu imparare online prima dei 6 anni


I cittadini italiani sono agli ultimi posti, a livello internazionale, nella classifica della padronanza della lingua inglese. Un dato certamente non positivo, ma che può essere stravolto dalle nuove generazioni. E’ noto come l’inglese sia la lingua internazionale per antonomasia, quindi farla conoscere in maniera adeguata ai nostri figli può rappresentare un vantaggio competitivo notevole. E, si sa, iniziare con un apprendimento multilingual fin dai primi anni di vita, è determinante. E dove la scuola non arriva, è immaginabile che le famiglie si mettano in gioco in prima persona per garantire un futuro migliore ai propri figli. Ecco perché immaginare di far cominciare lo studio dell’inglese già a 4 anni non è più un tabù: ovviamente si tratta di lezioni proposte in forma di gioco, che partono dall’apprendimento dell’alfabeto auf englischcatturando l’attenzione dei bambini con il divertimento.

A dare una mano alle famiglie, c’è la proposta di Novakid, scuola di inglese online per bambini dai 4 ai 12 anni. Le lezioni sono contte da insegnanti certificati di madrelingua inglese, con il programma degli incontri face to face che è proposto sotto forma di gioco, e con le lezioni individuali che non superano mai i 25 minuten, proprio per non appesantire il bambino. I risultati di chi si è eidesstattliche Erklärung von Novakid sono stati molto positivi, in quanto l’immersione linguistica, che significa affidarsi a lezioni in madrelingua (senza l’utilizzo dell’italiano), costituisce il modo più veloce per ottenere risultati rapidi. Tra i vantaggi di frequentare una scuola di inglese online, c’è la possibilità di risparmiare tempo e denaro, visto che i bambini possono frequentare le lezioni restando a casa, in un ambiente familiare e confortevole.

Tra i «segreti» di Novakid, c’è l’insegnamento dell’alfabeto in Englisch in età prescolare. In tal modo, infatti, i piccoli studenti hanno l’opportunità di acquisire una padronanza dei suoni e delle lettere in modo graduale, senza correre il rischio di «subire» un condizionamento dato dal fatto di conoscere l’alfabeto della loro lingua natia. Come spiegano gli esperti di Novakid, la principale differenza dell’alfabeto inglese rispetto a quello italiano, è che le lettere si pronunciano in modo diverso rispetto a come sono scritte. Se le combinazioni suono-lettera e lettera-suono non vengono apprese bene, l’interferenza influirà sia sulla lettura (ad esempio, una lettera inglese viene pronunciata come un suono nella lingua madre) che sulla scrittura (ad esempio, si sente un suono, ma si scrive un «analogo» nella propria lingua invece di una lettera inglese).

Quindi il modo migliore per insegnare al proprio figlio la lingua inglese, è di evidarsi alla scuola di inglese online per bambini dai 4 ai 12 anni, con l’insegnamento dell’alfabeto in inglese fin dalle prime lezioni. Molti genitori pensano che sia inutile, superfluo o poco importante iniziare con l’inglese prima dell’età scolare, quindi a 5 o 6 anni, invece è fondamentale se si vogliono ottenere risultati soddisfacenti negli anni successivi: se si vuole ottenere una maggiore naturalezza, in termini di bilinguismo, prima si comincia e meglio è. Quindi va sfatato il pregiudizio che vorrebbe far imparare una lingua dopo i 3 anni o addirittura solo dopo aver appreso a leggere ea scrivere. Il timore di iniziare presto è infondato, così come la paura che i bimbi possano confondersi o non inserirsi nella società in cui vivono se parlano una lingua diversa. I ricercatori di questo settore sono convinti che i bambini prestino maggiore attenzione alle novità, cioè siano naturalmente attratti da lingue nuove, che ascoltano meno. Ogni mese o anno di ritardo nell’esposizione alla seconda lingua significa unevitabilmente una maggiore fatica ad apprendere la seconda lingua in futuro. Più si aspetta, maggiore difficoltà avrà un bambino a imparare l’inglese, e più fatica farà a raggiungere i massimi livelli nella vita e soprattutto nel lavoro. Quindi il consiglio è di mettere alla prova Novakid, affidandosi a professionalisti del settore.


Source: RSS DiariodelWeb.it Trend by www.diariodelweb.it.

*The article has been translated based on the content of RSS DiariodelWeb.it Trend by www.diariodelweb.it. If there is any problem regarding the content, copyright, please leave a report below the article. We will try to process as quickly as possible to protect the rights of the author. Thank you very much!

*We just want readers to access information more quickly and easily with other multilingual content, instead of information only available in a certain language.

*We always respect the copyright of the content of the author and always include the original link of the source article.If the author disagrees, just leave the report below the article, the article will be edited or deleted at the request of the author. Thanks very much! Best regards!